Parts Holding Europe (PHE), annuncia solidi risultati 2020, in linea con quelli dell’anno precedente, nonostante l’impatto del Covid-19.

Articolo_phe

Un andamento che testimonia la leadership del Gruppo e l’efficacia delle azioni intraprese durante l’emergenza pandemica.

Impatto Covid-19

PHE ha registrato in tutta Europa un calo complessivo del fatturato pari al 2% sull’anno precedente, raggiungendo 1.762 milioni di euro. Uno degli andamenti migliori nel nostro mercato, conseguito anche grazie alla scelta di mantenere aperti tutti i poli distributivi del Gruppo per garantire continuità di servizio a tutti Clienti, abituali e nuovi, che rimasero aperti durante i periodi di lock-downs.

Anche l’andamento finanziario ha segnato un risultato positivo con un EBITDA in crescita del + 0,7% rispetto al 2019.

Ottimi risultati sono stati anche registrati in Spagna, con AD Bosch, società con sede in Catalogna acquisita da PHE nel 2019, che ha chiuso l’esercizio 2020 con una crescita dei ricavi pari al 3,4%.

Prospettive di crescita e strategia

PHE intende perseguire la propria strategia di crescita associata ad un’espansione internazionale con particolare attenzione ai paesi più vicini. Allo stesso tempo sta valutando, con l’azionista Bain Capital, ad una quotazione in Borsa sul mercato Euronext Paris nel 2021 o 2022, in funzione delle condizioni dei mercati azionari.

leggi altri articoli

© 2015 — 2021

Autodis Italia Holding Srl

Sede legale e operativa: Via Newton 12, 20016 Pero (Mi)
R.I. di Milano, Monza, Brianza, Lodi

P.IVA e Codice Fiscale 09834150964

REA MI-2116222 – Cap . Soc. Euro 1.480.750,25

Società del gruppo Autodistribution

Privacy e Cookie Policy

Seguici sui nostri canali social